Tutti i materiali per conoscere e iscriversi a “ITACA”

Oltre agli articoli, agli approfondimenti, alle interviste e alle news, ITACA produce volantini, brochure e locandine: qui sul sito trovi tutti i materiali utili.

In queste settimane, ITACA non ha prodotto soltanto gli articoli che hai trovato qui sul sito o sulla nostra pagina facebook; non abbiamo lavorato solo su approfondimenti, studi e ricerche, né ci siamo limitati a rilanciare interviste o news. In queste settimane, ITACA ha dato vita ad iniziative ed eventi, promuovendole direttamente o partecipandovi con convinzione.

Come nel caso degli Sportelli “Nuova Emigrazione”, realizzati in collaborazione con la rete delle associazioni INCA nel mondo, ITACA ha prodotto materiali illustrativi, locandine e brochure. Oggi, ITACA lancia la propria brochure: un materiale semplice, leggero, un foglio di carta da piegare in tre parti che permetterà a tutti di conoscerci, farsi una prima idea su cosa siamo e cosa facciamo e, magari, tenersi in contatto con noi.

Alcune parole di introduzione, qualche foto per intuire dove siamo e poche ma precise indicazioni per trovarci, per scriverci, per vedere cosa stiamo facendo e per dirci cosa –secondo voi- dovremmo fare.

Scarica la brochure di ITACA e tutti i nostri materiali direttamente qui sul nostro sito.

Manovra finanziaria: grave il ritiro degli emendamenti sul lavoro

 “Quanto si sta decidendo in queste ore sui temi del lavoro è grave e conferma l’incapacità dell’Esecutivo a mantenere gli impegni”. Così la segretaria confederale della Cgil Tania Scacchetti commenta il ritiro in Commissione Bilancio della Camera dei due emendamenti alla manovra relativi all’aumento dell’indennità di licenziamento e alla riduzione della durata massima dei contratti a tempo determinato.

 “Entrambi gli emendamenti, seppur di valenza limitata, provavano a mettere in discussione l’impianto complessivo del Jobs Act, le cui conseguenze disastrose sono state confermate quest’oggi dalla nota congiunta diffusa da Istat, Inail, Inps, ministero del Lavoro ed Anpal”. “Anche nel terzo trimestre – sottolinea – si registra una forte crescita dei contratti a tempo determinato e un calo dei tempi indeterminati”.

“Lavoro di qualità e investimenti pubblici sono l’unica soluzione  per una crescita inclusiva e per affrontare l’emergenza della disoccupazione giovanile”.